NEWS ECONOMIA – NOTIZIE

03 marzo 2017

Centri di distribuzione SKF più moderni

L’European Distribution Centre di SKF in Belgio è stato aggiornato secondo le più moderne soluzioni logistiche.



SKF ha deciso di investire 225 milioni di corone svedesi per ammodernare i centri di distribuzione in Europa e India. L’operazione consentirà di migliorare i tempi di consegna e i livelli di servizio, contribuendo nel contempo a ridurre i livelli di giacenze lungo la catena logistica. Gli investimenti effettuati di recente in India e Belgio ammontano a 35 milioni di corone svedesi, a cui si sommeranno ulteriori 190 milioni nel 2017-18 per i centri di distribuzione in Francia, Svezia e Italia.
Il centro di distribuzione di Pune in India è stato inaugurato lo scorso 13 dicembre. Costruita appositamente, la struttura permette la chiusura di 15 dei 27 dei punti di stoccaggio già presenti nel Paese, a tutto vantaggio di una maggior disponibilità dei prodotti per clienti e concessionari.
L’SKF European Distribution Centre di Tongeren in Belgio è stato ammodernato già nel primo semestre 2016. I nuovi impianti operano secondo il concetto “goods-to-man”, che prevede l’impiego di più efficaci sistemi automatici di prelievo e meccanismi per la movimentazione. Il risultato è un ambiente di lavoro più efficiente e corretto sotto il profilo ergonomico, dove i tempi necessari per prelevare, confezionare e spedire gli ordini ai clienti sono ridotti.