Economia

Mandelli Sistemi acquisita da Allied International

Mandelli Sistemi resta a Piacenza, passando dal Gruppo Riello al Gruppo Allied, impresa del presidente Valter Alberici.

Scaduti i termini dell’asta per il percorso di concordato preventivo, lo scorso martedì 8 giugno 2021 si è aperta l’unica offerta (irrevocabile, pare per qualche milione di euro) giunta in Tribunale di fronte al giudice relatore Antonino Fazio e il commissario giudiziale Germano Montanari, che hanno seguito dalla “virtual data room” (con tutti gli elementi utili per approfondire la struttura dell’azienda) l’interessamento di una decina di gruppi che sono divenuti la metà e infine due finali: uno irrevocabile e uno più generica, fra cui l’offerta Allied di Valter Federici risultata quindi determinante.

I termini prevedono che sia conservato il posto di lavoro di tutti i 49 dipendenti (con le porte aperte a chi se n’era andato e vorrà tornare, per arricchire le competenze), dando continuità alle macchine installate: un tema prioritario fin dall’inizio per garantire l’azienda.

La decisione è maturata negli ultimi tre mesi, data l’assenza di nomi del settore realmente interessati all’acquisto e la volontà dell’imprenditore di mantenere l’azienda in territorio piacentino. La pandemia aveva pesantemente colpito Mandelli Sistemi, con la perdita di commesse da contractor come Boeing e Airbus, ma ora l’acquisizione e la sinergia con la rete commerciale Allied aiuterà la ripresa seppur nell’arco di almeno un paio d’anni. L’azienda di Valter Alberici opera nel settore distribuzione di raccordi, curve ad ampio raggio, flange e tubi per l’estrazione, distribuzione e trasformazione delle risorse energetiche, e ha già rilanciato marchi storici come Tectubi nel 2003 e Bassi nel 2017.

Entro il 30 giugno è in programma il passaggio dei dipendenti e l’8 luglio il termine per l’atto di acquisto, con l’inevitabile inventario e l’incontro con i sindacati: ma le prospettive sono buone e c’è fiducia nel fare bene e riportare in auge l’industria piacentina.

production mode