Articoli

Controller CNC Mitsubishi Electric, funzioni evolute e integrazione con i robot

I controller CNC della serie 8 di Mitsubishi Electric sono pensati per supportare al meglio i più recenti modelli produttivi grazie a una CPU appositamente sviluppata per questo impiego, un PLC potente, funzioni evolute come l’interpolazione SSS-4G (Super Smooth Surface 4G) e l’integrazione di interfacce di comunicazione indispensabili all’interconnessione di fabbrica.

I controlli numerici della serie M8 supportano inoltre la tecnologia UMATI (Universal Machine Tool Interface), funzioni MES (Manufacturing Execution System), protocollo MT CONNECT e molto ancora per la connessione sicura agli ecosistemi IT, oltre alla innovativa funzione DRC (Direct Robot Control).

Funzioni aggiuntive per programmare i robot

Mitsubishi Electric Intelligent Control DRC

Disponibile su tutti i CNC della serie 8, la soluzione DRC consente agli operatori di macchine utensili di programmare rapidamente i robot direttamente dal pannello CNC Mitsubishi Electric, senza competenze specialistiche.

La semplicità di utilizzo, di configurazione e di connessione è l’elemento distintivo di questa funzionalità sviluppata da Mitsubishi Electric, oltre alla possibilità di mantenere invariata la logica della macchina. Basti pensare che è sufficiente mettere in comunicazione robot e macchina CNC con un semplice cavo Ethernet e collegare i cavi di emergenza per abilitare subito le funzioni di gestione dell’intero sistema.

Più produttività con i CNC Mitsubishi Electric e la funzione Direct Robot Control

L’utilizzo dei robot nel mondo delle macchine utensili permette operazioni più flessibili e volumi di produzione più elevati, quindi maggiore competitività e aumento dei profitti.

L’adozione di Direct Robot Control consente di incrementare ulteriormente questi vantaggi, aggiungendone di nuovi: anzitutto favorisce una riduzione dei costi, poiché l’integrazione può avvenire senza modifiche a livello hardware e non è più necessario acquistare un’unità di controllo robot separata.

Inoltre, rende possibile creare delle schermate custom di gestione e diagnosi del robot e visualizzarle sul display del CNC, così come apportare modifiche alle funzioni del robot programmando in codice G tramite il CNC in modo semplice e intuitivo.

production mode