Canali

Gerhard Dambach nuovo CFO e nel CdA di BSH Hausgeräte GmbH

Gerhard Dambach è il nuovo CFO e Direttore delle Relazioni Sindacali di BSH Elettrodomestici, il più grande produttore di elettrodomestici in Europa e una delle maggiori aziende mondiali del settore. Dal 1° settembre 2019 Dambach ha assunto i ruoli di membro del Consiglio di Amministrazione, Responsabile delle Finanze del gruppo BSH e della Regione Nord America.

Dambach è titolare di un dottorato di ricerca in ingegneria industriale e lavora per il gruppo Bosch dal 1993, ricoprendo diversi ruoli, tra cui posizioni manageriali, nel Finance e nel Controlling. Nel suo ultimo incarico, è stato CEO della filiale italiana di Bosch con responsabilità per l’Italia e la Grecia. È anche l’attuale Presidente della Camera di Commercio Italo-tedesca. 56enne, sposato, 4 figli, ha completato gli studi di ingegneria industriale presso la Karlsruhe University of Applied Sciences nel 1988. In seguito, ha conseguito un dottorato di ricerca presso la facoltà di Ingegneria Meccanica.

«Essere nominato nel Consiglio di Amministrazione di BSH è sia una sfida sia una motivazione per me. Non vedo l’ora di partecipare all’entusiasmante compito di guidare il destino di questa straordinaria azienda in un mercato che sta subendo cambiamenti radicali», ha dichiarato Dambach.

«Gerhard Dambach è un manager di successo e un esperto imprenditore con molti anni di esperienza a livello mondiale e una grande competenza nella gestione delle attività commerciali. Non vedo l’ora di lavorare con lui nel consiglio di amministrazione», ha riferito il CEO Uwe Raschke.

In Italia BSH è presente dal 1993 con la propria filiale: BSH Elettrodomestici S.p.A. Con sede a Milano, rappresenta i marchi Bosch, Siemens, Gaggenau e Neff.