Canali

Il gruppo Voilàp acquisisce l’80% di Mecal e si proietta oltre i 350 milioni di euro nel 2020

L’acquisizione rafforza la leadership mondiale del gruppo nel settore delle tecnologie per la lavorazione dell’alluminio e delle leghe leggere

Il gruppo Voilàp annuncia di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione dell’80% del capitale sociale di Mecal, società italiana specializzata nella produzione di macchine e sistemi per la lavorazione di alluminio e leghe leggere. Il perfezionamento dell’operazione è previstonel corso del primo quadrimestre 2020. Fondata nel 1978 da Ennio Cavezzale e Rosella Meschini, Mecal è uno dei principali player nel settore delle tecnologie per la lavorazione dell’alluminio a livello nazionale e internazionale. La società occupa circa 150 dipendenti e ha generato nel 2019 un fatturato di oltre 30 milioni di euro, di cui più del 75% all’estero. Ha la propria sede produttiva a Frascarolo (PV) in un moderno stabilimento di circa 44 mila mq.

Valter Caiumi, presidente del gruppo Voilàp, nel commentare la quinta acquisizione negli ultimi 6 anni ha dichiarato: «Desidero anzitutto sottolineare come il percorso di crescita del nostro gruppo stia procedendo con rigore e metodo tramite integrazioni di realtà diverse, ma compatibili e complementari alle linee strategiche tracciate per il suo sviluppo. Mecal s’inserisce nel core business storico del gruppo, in quella che abbiamo denominato Divisione Industriale, andando a rafforzare una posizione ai vertici già consolidata nel mondo della lavorazione dell’alluminio, del PVC e delle leghe leggere con i marchi Elumatec, Emmegi e Tekna. Questa acquisizione ci proietterà verso un fatturato di oltre 350 milioni di euro e incrementerà la storia del nostro gruppo che è lunga oltre 300 anni sommando le esperienze delle singole imprese che ne fanno parte».

«Sono lieto di poter collaborarecon i fondatori – ha proseguito Caiumi – che hanno sapientemente sviluppato il brand Mecal portandolo nel mondo tramite un’esperta e capillare rete di rivenditori a livello internazionale. Con attenzione almeno equivalente, Mecal ha inoltre realizzato una gamma prodotti dedicata a un top brand di fama internazionale nel settore dell’alluminio, costruendola in modo particolarmente distintivo grazie a una stretta e riuscita collaborazione. Le eccellenti doti di Mecal nella personalizzazione dei prodotti e nelle tecnologie produttive andranno inoltre a incrementare le capacità del gruppo di servire anche clienti di settori di nicchia che manifestano esigenze specifiche. Per contro, il know-how digitale già sviluppato all’interno del gruppo permetterà di corredare l’offerta di Mecal con tutte le integrazioni e le compatibilità utili al mondo dell’industria 4.0».

«Mecal – conclude Caiumi – entra a far parte del gruppo e, come per le precedenti esperienze, Voilàp holding implementerà strategie che porteranno a consolidarne e rafforzarne il marchio, confermando le linee guida strategiche già intraprese. In ambito industriale, Mecal metterà a disposizione del gruppo le sue imponenti strutture produttive e le tecnologie di primissimo livello su cui ha investito efficacemente negli ultimi anni, permettendo di liberare importantissime sinergie e consolidare la posizione di guida di Voilàp holding».