Canali

Streparava premia studenti e lavoratori per la 18° volta in risposta al loro impegno

Lunedì 16 dicembre 2019 si è tenuta alla Streparava la cerimonia di consegna delle borse di studio ai figli dei dipendenti che si sono distinti nell’anno scolastico 2018/2019

Sono 200 i giovani che, grazie al loro impegno, hanno usufruito in questi anni delle borse di studio. Dal 2001 ad oggi, sono stati erogati 150.000 euro! La commissione composta da un rappresentante della società, da un delegato sindacale e dal prof. Giorgio Bettoni, dopo aver valutato la documentazione presentata da ciascun candidato, attenendosi ai parametri riportati dal bando, ha indicato quali vincitori gli studenti: Ferrari Marta e Verzeletti Valeria  (I anno, secondaria 2° grado), Dhibi Amna (II anno, secondaria 2° grado), Cavalleri Irene (IV anno, secondaria 2° grado), Donghi Paola, Turotti Silvia e Iore Filippo (III anno, secondaria 2° grado), Rolfi Marta e Cavalleri Luca (V anno, secondaria 2° grado).

In occasione della nomina a Cavaliere del Lavoro del presidente Pier Luigi Streparava,  l’azienda ha inoltre ritenuto di riconoscere un premio minore a tutti i 15 ragazzi che hanno presentato la documentazione. I vincitori, accompagnati dai genitori, alla presenza del Consiglio di Amministrazione, dello Steering Commitee, della commissione valutatrice, del sindaco Francesco Pasini Inverardi di Passirano (BS) – paese di origine del fondatore della società Gino Streparava – e del Parroco di Adro (BS) don Francesco Rezzola, hanno avuto modo di assistere alla proiezione dello Show Reel 2019 della Streparava SpA,  apprezzare i vari interventi  che hanno messo in risalto il valore dello studio, sottolineando inoltre  l’importanza di coltivare l’amicizia nata sui banchi di scuola.

Streparava premia studenti e lavoratori per la 18° volta

In concomitanza si e provveduto alla premiazione dei dipendenti che hanno raggiunto anzianità lavorative di 20 anni (Rosso Patrik, Archetti Morris, Cotti Piccinelli Renato, Archetti Massimiliano, Astori Ivano, Turotti Silvano, Rossi Lorenzo, Marino Carmine), 30 anni (Zanchetta Claudio, Putelli Silvio, Marchetti Francesco, Bravi Gaetano, Campana Luciano, Ginnari Vincenzo, Colombo Roberto, Torchiani Angelo Antonio, Lussana Giuseppe, Baglioni Luca Loda Silvano, Pozza Gianantonio, Moraschi Claudio, Delpozzo Alberto) e 40 anni (Mondini Enzo, Martinelli Carlotta, Pelizzari Gabriella, Archetti Luigi, Mongodi Gian Paolo): il premio è stato consegnato contemporaneamente alle borse di studio degli studenti a testimonianza di un ideale passaggio di testimone tra il mondo del lavoro ed i giovani che, ora impegnati nella formazione, saranno i protagonisti un domani nelle fabbriche. Premio a testimonianza del senso di appartenenza e apprezzamento per il loro attaccamento e contributo in tutti questi anni.

Streparava premia studenti e lavoratori per la 18° volta