Fabbricazione additiva: le tecnologie Hexagon per la additive manufacturing

A supporto dell’intero ciclo produttivo per fabbricazione additiva, la divisione Manufacturing Intelligence di Hexagon propone sistemi e software mirati: scopri di più su TechMec

Il rapido sviluppo della fabbricazione additiva per la produzione di componenti industriali e non necessita sempre più di tecnologie di progettazione, ingegnerizzazione, programmazione e controllo della qualità dimensionale dei manufatti.
A supporto dell’intero ciclo produttivo per fabbricazione additiva, la divisione Manufacturing Intelligence di Hexagon propone sistemi e software in grado di gestire un processo completo dal reale al digitale, aperto anche a prodotti di terze parti attraverso:
• Software di simulazione e progettazione
• Software di produzione
• Tecnologie di scansione e controllo dimensionale

Software di simulazione e progettazione per fabbricazione additiva

Con MSC Apex Generative Design, Hexagon affianca le imprese già nell’ottimizzazione del design per la stampa 3D velocizzando fino all’80% lo sviluppo prodotto. Le soluzioni MSC inoltre consentono la simulazione e ottimizzazione di processo per additive metallico e polimerico aumentandone l’efficienza e le prestazioni.
Simulato il processo di stampaggio è possibile effettuare un’analisi strutturale del componente ottenuto individuando eventuali aree di criticità prima ancora di stampare il pezzo reale: MSC Apex Structures o MSC Nastran consentono infatti di valutare resistenza e durata del pezzo in esame.
L’analisi della tomografia con VGSTUDIO MAX identifica poi l’origine dei difetti di stampa 3D causati dalla materia prima al prodotto finale post-elaborato.
Infine, grazie a MaterialCenter è possibile gestire i dati dei materiali e i dati di simulazione garantendo la piena tracciabilità all’interno dell’organizzazione e proteggendo i dati sensibili, per l’intero ciclo di vita del prodotto. MaterialCenter opera, inoltre direttamente con molti prodotti CAE commerciali e offre banche dati on-demand.

Software di produzione per fabbricazione additiva

Con EDGECAM Additive, modulo di CAM EDGECAM per la gestione di macchine ibride con tecnologia additive e sottrattive tramite rimozione materiale per asportazione truciolo, è possibile gestire anche la tecnologia a deposito di materiale. I campi di applicazione vanno dal repairing alla completa fase di ricostruzione con le funzionalità di reverse engineering. Il tutto in un unico ambiente di programmazione: sia che si tratti di addizione materiale o asportazione truciolo, vengono utilizzati gli stessi cicli. EDGECAM riconosce la tipologia di ‘utensile’ e propone in automatico i parametri necessari alla fase additive.
Permette l’applicazione con cicli di passate a 3 assi od utilizzando assi rotativi. È quindi possibile una fase additive anche a 5 assi simultanei per i particolari non realizzabili su centri di lavoro tradizionali.

 

hexagon additive chart

Tecnologie di scansione e controllo dimensionale

Diverse, inoltre, le soluzioni Hexagon anche nell’ambito delle tecnologie di scansione e di controllo dimensionale per la fabbricazione additiva.
La gamma Absolute Arm a 7 assi, ad esempio, con il suo braccio di misura portatile offre funzioni di misura a contatto e scansione laser 3D con il sensore Absolute Scanner AS1. Con l’impiego di tecnologia laser blu e programmazione avanzate, unisce massime prestazioni e facilità d’uso, fornendo un’elevata produttività nella misura non-contatto.
Per la digitalizzazione 3D precisa di componenti industriali, la linea di scanner ottici 3D PrimeScan è un’interessante soluzione entry-level basata su una tecnologia di proiezione a frange con la massima intensità luminosa ed alta qualità di proiezione.
Invece, StereoScan neo, sistema di scansione a luce strutturata a elevate prestazioni, offre una risoluzione e una precisione superiori ed una serie di funzioni innovative che rendono la scansione di area la più completa di sempre.
Nel controllo dimensionale, infine, Hexagon propone il software di misura e verifica dimensionale di superfici Inspire, intuitivo e di facile utilizzo, compatibile anche con sistemi di scansione di terze parti, e REcreate, software per il reverse engineering di dati di scansione e generazione di modelli CAD.

production mode