Canali

L’innovazione sul podio dei Siemens Pack Award

Il concorso per i costruttori che presentano in fieramilano una macchina con tecnologie Siemens.

Patrocinato da Ucima (Unione Costruttori Italiani Macchine Automatiche per il confezionamento e l’imballaggio, l’associazione nazionale di categoria) e da Ipack-IMA (tra le manifestazioni internazionali più di richiamo per i fornitori di tecnologie e materiali per il processing e il packaging) il concorso a premi Siemens Pack Award si è concluso con un podio dedicato alle migliori innovazioni in gara. Il concorso ha dato la possibilità a tutti i costruttori di macchine confezionatrici che hanno progettato la propria macchina con tecnologie e soluzioni Siemens e in esposizione (realmente o in maniera virtuale) in fieramilano a Rho (MI), di raccontare la propria esperienza, attraverso descrizioni e foto.

Tutti i progetti sono stati valutati da una giuria di esperti del settore, selezionati da Siemens che, in una piccola cerimonia di premiazione, ha assegnato il primo premio nella categoria Innovazione Tecnologica a Tiber Pack, azienda della provincia di Arezzo (nella foto in alto), per l’approccio meccatronico completo e altamente tecnologico, oltre che per le caratteristiche di estetica e di ergonomia dell’interfaccia HMI, con cui s’è contraddistinta la macchina.

Il premio nella categoria Innovazione 4.0 è andato invece a Techno D, della provincia di Pavia, che si è contraddistinta con una macchina fortemente interconnessa, con la possibilità di gestione da remoto, anche attraverso la visione da telecamere e tramite App per tablet: ottima interpretazione delle tecnologie 4.0.

Il premio nella categoria Innovazione nella Sostenibilità è stato assegnato a Robopac, con sede nella Packaging Valley italiana, per l’attenzione riservata alla meccanica della macchina ma con un focus specifico sulla sostenibilità, evidente nell’ottimizzazione nell’utilizzo di film plastico e nella conseguente riduzione degli sprechi.

Le aziende sono state premiate con un tablet Simatic ITP1000 per l’utilizzo in ambito industriale.