Canali

Workshop su cobot e controllo qualità

Universal Robots, Alumotion e QFP insieme l'8 marzo a Cernusco sul Naviglio (MI) per mostrare soluzioni di automazione collaborativa per il quality test.

Dall’unione di robotica collaborativa e la scansione 3D con e senza contatto per le misurazioni e il controllo qualità si genera una grande opportunità per le aziende manifatturiere. Di questo argomento, delle tecnologie applicate e delle possibili soluzioni di automazione se ne parla venerdì 8 marzo 2019 durante il workshop gratuito “La robotica collaborativa e il controllo qualità nel processo produttivo” che si terrà presso il Competence Center di Alumotion – distributore lombardo di Universal Robots – a Cernusco sul Naviglio (MI). Nell’arco della giornata si affronteranno complessità e opportunità connesse all’automazione di questa fase strategica del processo produttivo con i contributi proprio di Alumotion, Universal Robots e QFP, azienda italiana fra i leader di mercato nel settore, che presenterà – attraverso una demo dedicata – la propria soluzione, QBOX Minicobot, che integra un robot collaborativo UR10 e uno scanner ottico a led Zeiss.

Il cobot esegue le scansioni del pezzo in misurazione restituendo una nuvola di punti densa che, rielaborata tramite software e comparata con il progetto originale, è in grado di riscontrare con immediatezza scostamenti e imperfezioni. «Questo tipo di soluzione fornisce alle aziende un duplice vantaggio – ha commentato Alessio Cocchi, country manager Italia di Universal Robots da una parte in fatte automatizza un processo ripetitivo e dispendioso in termini di tempo, dall’altro garantisce performance di controllo qualità migliori. Inoltre la soluzione è molto compatta e può trovare facilmente posto in ogni layout produttivo, anche in condizioni di saturazione di spazio».

Programma della giornata e form per l’iscrizione gratuita sono disponibili a questo link.