Centri di lavoro GROB, per vincere le nuove sfide

Con il know-how ottenuto da oltre 90 anni di esperienza con macchine utensili GROB offre la soluzione ideale per la lavorazione economica in un ambiente con qualità eccezionale, grazie anche a un’ampia offerta di optional.

Un’azienda orientata al futuro e alle nuove sfide imposte dal mercato e dei nuovi clienti, sempre più interessati a collaborare con imprese decise a investire sull’avanzamento tecnologico, sulla crescita delle proprie risorse, sull’opportunità di partnership con il territorio. In questa rinnovata identità di azienda internazionale leader del settore, GROB Italy mostra una visione strategica del proprio business che continua a puntare sulla totale customizzazione dei propri prodotti senza, per questo, intaccare in alcun modo la qualità, la resa e la semplicità di utilizzo dei propri centri di lavoro.

Access: la serie di centri di lavoro Grob universali

Presso il nuovo stabilimento è possibile toccare con mano la qualità dei prodotti GROB: all’interno dello showroom aziendale è disponibile in pronta consegna il centro di lavoro G350a con magazzino automatico PSSR-Light. La macchina è disponibile a effettuare prove di lavorazione e simulazione di programmi sulla base delle richieste specifiche del cliente che può verificare direttamente l’efficacia tecnologica dei prodotti GROB.

La serie Access offre un numero di vantaggi già familiari ai clienti delle serie G convenzionali: questi centri di lavoro universali a 5 assi garantiscono, infatti, la migliore qualità di lavorazione sia per singoli prodotti che per una produzione in serie. Allo stesso tempo, i modelli di base sono progettati per soddisfare tutte le esigenze future e garantire massima efficienza e flessibilità con estensioni modulari e soluzioni di automazione completamente personalizzabili.

Il clou della serie Access è il suo veloce ritorno d’investimento, ancora un altro punto focale per GROB nella costruzione di macchine utensili. L’elevata efficienza della macchina è combinata con costi significativamente ridotti. Questi centri di lavoro Grob universali offrono quindi l’ideale soluzione per i fornitori del settore automotive e della meccanica generale, produzione per conto terzi, costruzione di utensili e i settori di pompe e raccorderia.

Stabilimento GROB Pianezza

Pacchetti su misura per ogni applicazione

Per venire incontro ad ogni sfida e soddisfare le più svariate applicazioni fino al più piccolo dettaglio, Grob offre vari pacchetti di opzioni. Oltre alla macchina base, che può essere dotata di un’area di lavoro decentralizzata per il sistema di estrazione e una porta automatica dell’area di lavoro, i clienti possono anche scegliere tra varie opzioni per il magazzino utensili, sistemi di raffreddamento, soluzioni software e altri accessori per i centri di lavoro GROB.

Grazie al sistema di stoccaggio pallet lineare (PSS-L), ideale come sistema modulare per singole macchine o per l’interconnessione degli stessi sistemi di lavorazione, è possibile collegare fino a cinque macchine utensili a una scaffalatura per lo stoccaggio di pallet con un massimo di 87 stazioni ed ottenere un aumento significativo dell’utilizzo della macchina con una produzione economica allungando i tempi produttivi non presidiati.

Flessibilità e design modulare in ottica 4.0

Il sistema è totalmente flessibile e permette una espansione modulare anche successiva alla prima installazione con tempi di modifica ridotti grazie all’assenza di catenarie di scorrimento. Grazie ad un sistema di trasferimento a shuttle il PSS-L permette un cambio pallet veloce e altamente dinamico. E’ inoltre presente una stazione di carico manuale posizionabile in modo flessibile, con la possibilità di carico dall’alto tramite carro ponte.

Il software di controllo della produzione è moderno e flessibile, con pannello touch-screen da 24 pollici che visualizza e organizza gli ordini di produzione ed interfacciamento ai maggiori software gestionali tramite i pacchetti Industry 4.0. Ulteriori vantaggi includono un’alta densità di stoccaggio con un ingombro dell’area ridotto, un investimento di acquisto pianificabile, nonché un’eccellente visibilità dello spazio di lavoro e delle posizioni di stoccaggio dei pallet.

Un anno ricco di novità e soddisfazioni per GROB

Dall’insediamento nel nuovo stabilimento di Pianezza, vicino Torino, ai prossimi eventi dedicati ai clienti, passando per la neonata serie di centri di lavoro a 4 assi GROB, il 2021 resterà nella storia dell’azienda come un anno di novità e rilanci – e il nuovo trend seguirà anche nel 2022. Basti pensare al notevole ampliamento del personale che ha portato ad una crescita della forza lavoro di circa il 60% in poco più di un anno. Non solo: grazie al progetto di formazione duale GET – Grob Emobility and Tool Training svolto in collaborazione con la Fondazione ITS di Torino, l’azienda rilancia il proprio ruolo di centro di eccellenza nell’alternanza scuola-lavoro per la valorizzazione del talento dei giovani professionisti del domani.

production mode