Canali

Omron, il controllore serie CP2E porta le funzionalità IoT nelle applicazioni compatte

Omron ha lanciato un nuovo controller compatto serie CP2E che integra porte I/O, comunicazione e controllo degli assi necessari per il comando delle macchine, fornendo controllo avanzato e connettività IoT anche per macchine compatte.

I costruttori hanno bisogno di semplificare il processo che va dalla configurazione della macchina al funzionamento e alla manutenzione. Le prestazioni delle macchine collegate possono essere visualizzate attraverso una semplice programmazione, che aiuta a migliorare la produttività e la qualità nel settore manifatturiero e non solo. Le aziende che impiegano macchine compatte hanno inoltre la necessità di utilizzare dati di produzione, visualizzare le prestazioni delle macchine e impedire che si verifichino guasti o arresti improvvisi.

La nuova serie di controller offre un modo efficace in termine di costi per aggiungere la funzionalità IoT alle macchine compatte. Raccoglie i dati relativi alle prestazioni delle macchine e condivide le informazioni necessarie con la rete host. I dati dei programmi predefiniti, sotto forma di blocco funzione, riducono il lavoro di sviluppo dei programmi e migliorano la qualità mediante la standardizzazione. Ciò consente praticamente a chiunque di configurare macchine che svolgono controlli complessi, riducendo il tempo necessario per la programmazione, i test, il debugging e la manutenzione. Inoltre, la gamma estesa di temperature di esercizio garantisce l’uso affidabile in macchine per industrie non manifatturiere, dove la richiesta per l’uso di controller è in aumento.

La serie CP2E è compatibile con le soluzioni Omron correnti, come la serie CP1. Tra le caratteristiche principali:

– la connettività migliorata per Ethernet e dispositivi seriali (2 porte Ethernet con funzione di switch Ethernet a connettività Host e HMI, fino a 3 porte seriali montando una scheda opzionale: connettività aperta a dispositivi seriali);

– sforzo ridotto per realizzare macchine complesse (blocchi funzione Omron per il posizionamento e il controllo, posizionamento semplificato: funzione di posizionamento 4 assi con interpolazione lineare, posizionamento su tacca con un’istruzione, blocco funzione per Controllo PID con autotuning per il controllo stabile della temperatura);

– installa e dimenticatene: soluzione affidabile in tutte le condizioni ambientali (la gamma estesa di temperature di esercizio aumenta l’affidabilità in applicazioni speciali, il funzionamento senza batteria riduce i costi di manutenzione, indicatori LED dei terminali di entrata/uscita per la ricerca guasti rapida, rilevamento automatico e recupero da corruzione bit aumentano l’efficienza della macchina evitando arresti della CPU).

Con l’aggiunta della funzionalità IoT a una vasta gamma di prodotti, Omron accelera la creazione di un sito di produzione intelligente, fondamentale per la materializzazione del concetto di “innovative-Automation” di Omron per i suoi clienti, conseguendo dei miglioramenti notevoli in termini di produttività.