Canali

Schneider Electric, due Smart Factory prese a modello per l’Industria 4.0

Schneider Electric ha annunciato che il suo impianto di Le Vaudreuil, in Francia è stato incluso fra i 9 migliori stabilimenti al mondo (da una lista di più di mille) che integrano in moderne pratiche di produzione le tecnologie della “Quarta Rivoluzione Industriale”, nel 12° Annual Meeting of The New Champions organizzato dal World Economic Forum a Tianjin, in Cina.

Nel frattempo la fabbrica di Wuhan in Cina è stata designata come “faro” che dà lo standard per le Smart Factory nel Paese asiatico e non soltanto. La multinazionale transalpina entra così a far parte della rete elitaria di “manufacturing lighthouses” che condividono consocenza e best practices nel comparto industriale globale.
Gli impianti definiti “lighthouse” (fari) hanno implementato in modo completo una gran varietà di tecnologie e casi d’uso della “quarta rivoluzione industriale” su larga scala, mantenendo al centro delle strategie d’innovazione le persone e la sostenibilità. Intelligente e integrato, l’impianto ha adottato strumenti digitali come la realtà aumentata, che permette al personale di avere piena visibilità a livello operativo, di manutenzione, di uso dell’energia, consentendo di ridurre fino al 30% i costi di manutenzione e di migliorare l’efficienza complessiva degli asset (OEE) del 7%.