News

Il mondo della Lamiera trova casa a EMO Milano 2021

Dopo il rinvio di Lamiera 2021, l'industria italiana della deformazione si presenterà compatta in occasione di EMO Milano 2021.

Il Comitato Deformazione – che raccoglie quasi trenta imprese associate ad UCIMU operanti nel settore della deformazione e lavorazione della lamiera – ha espresso compatto la sua adesione a EMO Milano 2021.

Durante un incontro, gran parte dei partecipanti in rappresentanza dei principali player italiani del comparto – e delle imprese leader nella produzione di tecnologie complementari ad esso – ha confermato l’adesione alla mondiale della macchina utensile in programma dal 4 al 9 ottobre 2021 a fieramilano.

Il settore lamiera compatto verso EMO Milano 2021

Piega lamiera

Lo spostamento al 2022 della fiera Lamiera non ha scoraggiato i costruttori di macchine e accessori che, anzi, hanno immediatamente trovato naturale sbocco nella mondiale della macchina utensile di ottobre.

“Con questa operazione l’industria italiana costruttrice di macchine utensili per la lavorazione e deformazione della lamiera vuole affermare agli occhi del mondo la propria forza e la propria vitalità. – ha dichiarato Filippo Gasparini, vicepresidente Ucimu – Sistemi per Produrre e coordinatore del Comitato, a chiusura della riunione – Dopo praticamente due anni di assenza dai quartieri espositivi a causa della pandemia, scegliamo EMO Milano 2021 come primo palcoscenico per presentare la nostra offerta al pubblico e lo facciamo con la convinzione di chi sa che otterrà interessanti opportunità di business e, al tempo stesso, contribuirà a rafforzare il ruolo dell’Italia nel settore, tra i leader mondiali per produzione e consumo, e nel panorama internazionale degli organizzatori di eventi fieristici. Siamo orgogliosi di sostenere EMO Milano 2021 con la nostra presenza certi che – ha concluso Gasparini – avere fiere di successo nel nostro paese significhi assicurare futuro e sviluppo all’industria italiana di settore”.

EMO Milano 2021, l’occasione per il rilancio

Saldatura lamiera

La conferma della partecipazione da parte della quasi totalità degli intervenuti, che si aggiungono a una nutrita compagine di imprese che avevano già inviato la domanda, farà sicuramente da traino per le imprese del comparto che non hanno ancora completato le pratiche di adesione, anche perché il momento economico è decisamente favorevole.

Le imprese che parteciperanno a EMO Milano 2021 avranno infatti la possibilità di intercettare la domanda del mercato italiano che può contare su Transizione 4.0, il piano varato dal governo che comprende una serie di incentivi davvero interessanti per chi vuole fare investimenti in nuove tecnologie di produzione da inizio 2021 al 2023. L’effetto di questi provvedimenti è già visibile ma l’effervescenza del mercato si dispiegherà al meglio nei prossimi mesi, coincidendo con il timing della mondiale che si tiene a Milano dal 4 al 9 ottobre.

production mode