Canali

Stratus e Alleantia diventano partner

Con le soluzioni Stratus Edge Computing l’Industrial IoT Plug&Play di Alleantia è ora disponibile anche in configurazione Fault Tolerant e High Availability.

Alleantia, fornitore ai vertici per l’IIoT (Industrial Internet of Things), arricchisce la propria offerta integrando la piattaforma hardware fault-tolerant e high availability ztC Edge di Stratus nel proprio portafoglio di hardware certificati per aiutare, così, i propri clienti ad acquisire e analizzare informazioni e dati critici, all’interno degli ambienti Edge, anche nelle situazioni più estreme.

La piattaforma ztC Edge di Stratus Technologies, ai vertici globali nelle soluzioni Edge Computing semplificate, protette e autonome, offre integrazione edge – to enterprise – to cloud e strumenti di visualizzazione avanzati, insieme a un accesso continuo ad applicazioni evolute e potenti strumenti di analisi.

«Alleantia è orgogliosa di poter offrire ai propri clienti una soluzione Industrial IoT Fault Tolerant attraverso la piattaforma ztC Edge di Stratus», ha affermato Stefano Linari, CEO & Presidente Alleantia. «La nostra proposta grazie all’apporto di queste tecnologie di punta crea soluzioni Industrial IoT semplici, affidabili, e adatte a qualsiasi situazione operativa. Stratus ci permette di rispondere ai clienti che si trovano ad affrontare il percorso della digital transformation, anche per le richieste più stringenti, contribuendo al raggiungimento di risultati straordinari».

La compatibilità validata e testata delle piattaforme Stratus permetterà a Alleantia di fornire soluzioni ad elevatissima affidabilità per ambienti industriali dal manufacturing al navale, al food, all’automotive, al chimico e all’energia – per sfruttare tutte le capacità offerte e i vantaggi dell’IIoT. Stratus ztC Edge è, infatti, una piattaforma affidabile, sicura, con virtualizzazione inclusa; non richiede alcun intervento, protegge e aiuta ad automatizzare le applicazioni critiche in modo rapido, affidabile ed efficiente in posizioni distribuite e con risorse limitate.

«In collaborazione con Alleantia, offriamo soluzioni a supporto della digitalizzazione Edge to Enterprise to Cloudۚ» – ha dchiarato Giacomo Ghidini, Country Manager di Stratus Italia – «garantendo l’esecuzione continua delle applicazioni software, senza alcuna perdita di dati, con significativi vantaggi per la continuità del business»

Fondata nel 2011, Alleantia è conosciuta a livello internazionale per le sue soluzioni software plug&play applicate all’IIoT. La tecnologia IoT plug&play di Alleantia è il cuore pulsante della trasformazione digitale di ogni business industriale. Concepita e realizzata per offrire semplicità, scalabilità, affidabilità e velocità di implementazione, Alleantia permette a ogni azienda di raggiungere la massima efficienza, grazie ad una completa convergenza tra OT e IT, un ampio ecosistema di partner certificati (sviluppatori di applicazioni, system integrator, piattaforme cloud) e lavora in partnership con i principali player globali del mondo IT. Una piattaforma che permette la completa integrazione IoT con una connessione plug&play di ogni dispositivo industriale o linea produttiva, macchina utensile, impianto industriale, con qualsiasi infrastruttura IT on-premise o in-cloud (come Azure di Microsoft o AWS di Amazon), una gestione integrata dei software Enterprise-grade, l’istallazione e aggiornamento del software Alleantia da remoto, una libreria proprietaria con 5000 driver pronti all’uso, in grado di offrire alte prestazioni nell’acquisizione dei dati e nella loro gestione,  interpretazione e distribuzione, sicurezza informatica, con un supporto tecnico ed esperienza riconosciuti in Italia e all’estero.

Stratus elimina la complessità derivante dai downtime non pianificati, indipendentemente dall’ambiente di lavoro e dal settore. Insieme alla rete in continua espansione di partner e distributori, opera al servizio di ogni tipologia di azienda, in tutti i settori, dalle top 500 censite dalla rivista Fortune alle nostre PMI, consentendo loro di trasmettere in modo sicuro informazioni alle applicazioni presso Edge, cloud e data center affinché possano trasformare questi dati in informazioni fruibili; il tutto riducendo al minimo il rischio operativo, finanziario e reputazionale. La piattaforma unisce le Operations e l’IT per sfruttare il potenziale della trasformazione digitale, consentendo ai clienti di migliorare la qualità della vita di persone e di ampie comunità, con l’esperienza di chi protegge questi ambienti business-critical da quasi 40 anni.