Canali

Studer, la soddisfazione degli utilizzatori in Cina

Assegnato a Pechino il Premio biennale della rivista specializzata “AI Automobil Production”

Quali prodotti sono particolarmente innovativi? Quali sono le soluzioni intelligenti? Quali sono le macchine affidabili? Rinomati produttori e fornitori del settore automobilistico hanno ancora una volta potuto votare i propri preferiti. L’assegnazione del “Premio per la soddisfazione degli utilizzatori AI” si svolge ogni due anni su iniziativa della rivista specializzata “AI Automobil Production”. Quest’estate nell’ambito di CIMES, la fiera dell’industria meccanica che si tiene a Pechino, sono stati premiati 38 prodotti utilizzati nell’industria automobilistica. Tra questi anche la soluzione per la rettifica di precisione degli alberi di trasmissione CVT e degli ingranaggi conici sulla Studer S41.

La rettifica di precisione di alberi di trasmissione CVT e ingranaggi conici è una classica applicazione del produttore svizzero di rettificatrici (nella foto in alto, il direttore vendite Rolf Grossenbacher). La macchina può essere provvista di mole per la rettifica cilindrica esterna e interna. Una unità di rettifica delle scanalature sviluppata internamente e un asse Y CNC consentono la lavorazione di tutte le parti da rettificare con una sola operazione di serraggio. Se a questo si aggiungono le misurazioni durante e dopo il processo, si ottiene un’alta precisione senza scarti.

Pronti per Industrie 4.0: il software Studer per un sistema MES realizza il controllo in tempo reale del processo e garantisce la piena tracciabilità di tutti i pezzi. Con questa soluzione progettuale Studer ha entusiasmato gli utilizzatori e realizzato il desiderio del redattore capo Gong Shujuan: motivare gli operatori del settore a offrire agli utilizzatori livelli ancora maggiori di efficienza, qualità ed economicità.